Cheratiti

Le cheratiti sono infiammazioni che coinvolgono la cornea.
Queste patologie possono essere di origine infettiva o non infettiva.
Le cheratiti infettive sono causate da virus (particolarmente importante è riconoscere tempestivamente le forme di origine erpetica), batteri, funghi o parassiti. La diagnosi precoce richiede spesso l’ausilio di esami di laboratorio ed è estremamente importante per impostare una terapia che preservi la trasparenza della cornea e la funzione visiva. 
Le cheratiti non infettive possono essere causate da traumi (meccanici o chimici) o da patologie della superficie oculare (occhio secco, blefariti, patologie delle palpebre,…). Il trattamento delle forme secondarie ad altre patologie richiede un piano terapeutico mirato a guarire la patologia corneale e ad eliminare le cause che l’hanno determinata e potrebbero provocarne la recidiva.

 

Torna



Faq

Lavaggi con acqua borica ed impacchi con la camomilla hanno ancora un valore nella terapia della superficie oculare?

Una volta operato, le cataratte possono comparire nuovamente?